Per te non costa nulla, per noi vale molto: con il tuo 5X1000 puoi aiutarci a restare in prima linea!

CAI Soccorso Alpina Spesa sospesa Croce Rossa La Spezia

In un mese abbiamo fatto 235 interventi e percorso più di 13.000 km per il Covid-19. La fatica è davvero tanta, ma ci stiamo mettendo il cuore. Con il tuo 5X1000 puoi aiutarci a proseguire le nostre attività di assistenza.

Quando compili la dichiarazione dei redditi (modello 730, CU o Unico), nel riquadro del volontariato basta indicare il nostro codice fiscale: 91082420117. Con una semplice firma puoi aiutarci a restare in prima linea!

La Croce Rossa della Spezia: "Solidarietà all'amico Don Luca Palei"

Don Palei Croce Rossa La Spezia

"Una polemica strana, anomala e assurda perché va a colpire chi da sempre si prodiga contro ogni forma di povertà e per chi si adopera per prevenire e lenire in ogni circostanza le sofferenze degli esseri umani. Quello che è successo non ha nulla a che vedere con chi tutti i giorni mette da parte la propria famiglia, i propri hobby per spendere tempo nel coprire uno spettro enorme di bisogni ed esigenze determinate non di certo da Associazioni come la Caritas che da sempre invece, con tanto sacrificio, combatte questi fenomeni negativi.

Invece di scrivere assurdità che demotivano le centinaia di persone che mettono a disposizione ore di Volontariato, occorre sostenere e tutelare il Volontariato se si vuole preservare e rafforzare l’Unità Nazionale perché la nostra Nazione è fondata anche sulla solidarietà. Invitiamo i “leoni da tastiera’ ad avvicinarsi ad Associazioni come le nostre, di “passare dall’altra parte”, solo così possono capire che il tempo impiegato a scrivere contro chi è in prima linea può essere impiegato meglio al fianco di chiunque si presenta ai nostri sportelli di ascolto a chiedere aiuto.

In merito all’accaduto, esprimiamo affetto e vicinanza alla persona aggredita e soccorsa da chi? Dalla stessa categoria risentita e amareggiata dalle infamie: i Volontari, in questo caso della Croce Rossa Italiana. Esprimiamo massima vicinanza alla Caritas, ai suoi splendidi Volontari ed al suo responsabile, Don Luca Palei, compagno di viaggio in numerose attività di contrasto alla povertà che portiamo avanti da sempre".


Luigi De Angelis
Presidente Croce Rossa della Spezia

L'emergenza non ferma la solidarietà: 15 nuovi volontari nel nostro Comitato

Nuovi volontari Croce Rossa La Spezia

Le difficoltà legate all’emergenza e il periodo di pausa imposto dal lockdown non hanno impedito a 15 spezzini di unirsi alla Croce Rossa della Spezia dopo aver frequentato un apposito corso di formazione

I neovolontari hanno seguito lezioni sulla struttura, l’organizzazione della Croce Rossa e le numerose attività di assistenza svolte ogni giorno sul territorio; hanno anche conseguito la certificazione europea di primo soccorso e in seguito hanno svolto un tirocinio ad hoc. Ora potranno seguire corsi specialistici per ottenere particolari qualifiche, come l’abilitazione al trasporto sanitario e al soccorso in ambulanza e i corsi per diventare Operatore nel settore emergenza e Operatore sociale generico.

“Nonostante le numerose difficoltà organizzative legate all’epidemia da Covid-19, il corso è arrivato a conclusione grazie all’impegno quotidiano del nostro Ufficio formazione e alla grande passione dei neovolontari, che non hanno rinunciato al loro nuovo percorso di volontariato – commenta il Presidente della Croce Rossa della Spezia Luigi De Angelis – A tutti loro rivolgo il mio più caloroso benvenuto nella nostra associazione. Anche durante una delle fase più critiche degli ultimi anni, la nostra città ha dimostrato di avere a cuore la solidarietà”.



.

.

.

.

.

.

.

.

.


 

.