Al Circolo Sottufficiali ritorna l'ambulanza dei pupazzi: bambini "piccoli soccorritori" per un giorno

Ambulanza dei pupazzi Croce Rossa La Spezia

Prendere confidenza con l’ambulanza e i suoi presidi di soccorso attraverso il divertimento con i propri compagni. Questo l’obiettivo dell’attività svolta ieri al Circolo Sottufficiali della Marina Militare dalla Croce Rossa della Spezia. Nell’ambito di un campus estivo organizzato dal Circolo su misura per i più piccoli, i Giovani CRI hanno intrattenuto una quindicina di bambini con un gioco fuori dal comune, quello dell’ambulanza dei pupazzi.

Un mezzo che normalmente è utilizzato dai soccorritori per gli interventi di emergenza, in questo caso è stato dedicato al “soccorso” dei compagni di gioco dei più piccoli. Ai pupazzi, infatti, i bambini, guidati dai Giovani della Croce Rossa, hanno potuto misurare i parametri vitali con le tradizionali strumentazioni dell’ambulanza, imparando alcuni rudimenti delle tecniche seguite ogni giorno dai soccorritori. Un modo innovativo per permettere loro di prendere confidenza con il mondo dell’assistenza sanitaria, mettendo da parte il naturale timore verso l’ambulanza. L’iniziativa, che già in passato ha riscosso notevole successo, verrà riproposta al Circolo Sottufficiali il 12 settembre.

La Croce Rossa, infatti, fra i suoi obiettivi ha anche quello di avvicinare le giovani generazioni alle tematiche dell’educazione alla salute, promuovendo lo sviluppo delle loro capacità e una cultura della cittadinanza attiva: nel 2018 alla Spezia più di 300 bambini sono stati coinvolti nell’attività dell’ambulanza dei pupazzi.

Qui le foto dell'attività

Una nuova ambulanza per la Croce Rossa della Spezia: sarà la compagna di viaggio dei soccorritori

Nuova ambulanza Croce Rossa La Spezia

C’è una nuova arrivata nel parco mezzi della Croce Rossa della Spezia. Da ieri l’associazione ha una nuova ambulanza, che nelle prossime settimane inizierà ad essere utilizzata dai Volontari CRI per svolgere i soccorsi di emergenza sul territorio. Una volta terminato l’allestimento del vano sanitario, il mezzo di soccorso sarà dotato di tutti gli strumenti ed elettromedicali avanzati per assicurare un’adeguata assistenza a chi sta male, oltre a un monitoraggio dei pazienti anche durante il trasporto verso l’ospedale.

“Abbiamo deciso di acquistare l’ambulanza per continuare a garantire gli alti standard di assistenza che ci hanno contraddistinto negli anni – commenta il Presidente della Croce Rossa spezzina Luigi De Angelis – Tra ambulanze, automediche, minibus e furgoni, il nostro Comitato conta 34 veicoli, che ogni giorno percorrono centinaia di chilometri sul territorio per portare aiuto a chi è in difficoltà. Il nuovo mezzo sarà il compagno di viaggio dei nostri soccorritori nel servizio di emergenza, che resta un pilastro fondamentale di tutte le nostre attività”.

Nel corso del 2018 i soccorritori della Croce Rossa della Spezia hanno effettuato 5.852 interventi di emergenza in ambulanza, per un totale di 80.900 chilometri percorsi. Sommati ai trasporti ordinari (per dimissioni da strutture sanitarie, visite, consulenze mediche, terapie di dialisi, trasporto di sangue e organi, ecc.), i servizi svolti sul territorio sono stati più di 14 mila.



.

.

.

.

.

.

.

.

.


 

.