I regali li consegna il Babbo Natale della Croce Rossa: aperte le iscrizioni per la tradizionale sorpresa ai più piccoli

Anche quest’anno, come da tradizione, ritorna il “Babbo Natale in famiglia”, l’iniziativa promossa dalla Croce Rossa della Spezia in occasione delle festività natalizie per fare felici i più piccoli. Nella serata del 24 dicembre i Giovani della Croce Rossa, vestiti da Babbo Natale e i suoi elfi, busseranno alla porta delle abitazioni spezzine, consegnando i regali di Natale come da tradizione, per la gioia dei bambini.

Le famiglie interessate a organizzare l’attività possono farne richiesta contattando il numero 320 4387646, oppure scrivendo un messaggio alla pagina Facebook “Giovani della Croce Rossa Italiana – Comitato della Spezia” o inviando una mail all’indirizzo fabio.dardengo@liguria.cri.it, lasciando un contatto telefonico, l’indirizzo dell’abitazione e il nome dei bambini.

Nella tarda serata della vigilia, le famiglie dovranno lasciare i regali fuori dall’abitazione poco prima dell’arrivo dei Giovani CRI, che poi li consegneranno ai bambini facendo loro una gradita sorpresa.

Il 21 dicembre l'Assemblea dei Soci della Croce Rossa della Spezia: ecco tutte le informazioni

Asssemblea dei soci Croce Rossa La Spezia

È stata convocata per il 21 dicembre alle ore 21, al Santa Caterina Park Hotel, in via della Cisa 3^ Traversa, a Sarzana, l’Assemblea dei Soci del Comitato della Croce Rossa della Spezia. L’Assemblea sarà preceduta, alle 19.30, da una cena/buffet (qui la convocazione).

All’ordine del giorno l’approvazione del verbale n. 3 dell’Assemblea dei Soci del 22 giugno 2018, l’approvazione del bilancio preventivo per l’anno 2019, la relazione del Presidente Luigi De Angelis, la consegna di attestati e benemerenze e infine varie ed eventuali.

Per organizzare al meglio la serata, i Soci sono pregati di fornire una cortese conferma di partecipazione entro e non oltre le 12.30 del 12 dicembre, sia attraverso il portale Gaia sia contattando direttamente l’Ufficio Soci ai numeri 0187 702121 oppure 0187 1822444, specificando se si parteciperà soltanto all’Assemblea o anche al buffet (i Soci dovranno essere presenti personalmente, non è ammessa delega).

Si ricorda infine che i Soci hanno la possibilità di visionare tutti gli atti da approvare durante l’Assemblea all’Ufficio contabilità del Comitato, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

Disponibile il calendario 2019 della Croce Rossa della Spezia: passa un anno insieme ai Volontari CRI

Calendario Croce Rossa La Spezia
Da oggi è disponibile il calendario 2019 della Croce Rossa della Spezia. Da gennaio a 
dicembre, una raccolta di fotografie dei momenti più significativi dell’Associazione nel corso del 2018, per passare un anno insieme ai Volontari CRI.

Il calendario è un riassunto delle numerose attività svolte dalla Croce Rossa sul territorio: i soccorsi di emergenza in ambulanza 24 ore su 24, le assistenze sanitarie durante eventi sportivi e manifestazioni, l’inclusione sociale e il sostegno agli indigenti, la preparazione e la risposta alle emergenze, la diffusione del Diritto Internazionale Umanitario e dei principi e valori della Croce Rossa, le iniziative dei Giovani come prevenzione delle dipendenze e promozione di stili di vita sani.

Il calendario è disponibile nella sede CRI di via Santa Caterina 29, alla Chiappa, a offerta libera. Il ricavato verrà utilizzato per sostenere le attività della Croce Rossa della Spezia a sostegno dei più deboli.

Ritorna il trasformatore di Babbo Natale: fino al 6 gennaio alle Terrazze una raccolta di giocattoli per i bambini meno fortunati

Raccolta giocattoli Croce Rossa Le Terrazze La Spezia

Una raccolta di giocattoli a favore dei bambini meno fortunati del territorio. È questa l’iniziativa organizzata anche quest’anno dalla Croce Rossa della Spezia e dal centro commerciale “Le Terrazze”, in occasione delle festività natalizie. 

Fino al 6 gennaio gli ospiti delle Terrazze potranno depositare giocattoli usati all’interno di un apposito contenitore, il trasformatore di Babbo Natale, collocato all’interno galleria commerciale. L’iniziativa, che in passato ha riscosso particolare successo, permettendo di raccogliere diverse migliaia di giocattoli, è rivolta alle famiglie indigenti assistite dai volontari della Croce Rossa nel centro di via Bologna, a Mazzetta: tutti i giocattoli raccolti, invece che essere buttati, verranno destinati a nuova vita e distribuiti a nuclei familiari in difficoltà economica con figli a carico.

Sono più di 200, infatti, le famiglie povere che regolarmente si rivolgono al centro di distribuzione CRI di via Bologna, e circa 600 il numero totale di indigenti che ricevono generi alimentari, vestiti, materiale didattico e anche giocattoli per i bambini. Fino al 6 gennaio anche gli ospiti delle Terrazze avranno la possibilità di aiutarli, trasformando un giocattolo non più utilizzato in un regalo di Natale per i più piccoli.

Esercitazione Vigili del Fuoco-Croce Rossa in occasione delle celebrazioni per Santa Barbara

Prontezza e preparazione. Questi gli ingredienti dell'esercitazione di questa mattina (4 dicembre), in occasione delle celebrazioni per Santa Barbara, a cui abbiamo partecipato insieme ai Vigili del Fuoco, alla presenza delle Autorità e di alcune scolaresche. Una simulazione di un reale scenario di intervento in tandem con un equipaggio di soccorritori della Croce Rossa della Spezia, come del resto accade quotidianamente durante i nostri servizi di emergenza in ambulanza (GUARDA QUI LE FOTO DELL'ESERCITAZIONE).

Questa la "manovra" oggetto della simulazione: un elicottero perde stabilità e si trova costretto ad atterrare su un'area-deposito di gas, urtando una protezione sotto cui lavora un operaio, che resta ferito; il pilota dell'elicottero, invece, rimane illeso ed esce sul tetto del velivolo. I Vigili del Fuoco liberano dalle lamiere l'operaio, portandolo in una zona sicura, mentre un'altra unità si cala col verricello sull'elicottero, portando in salvo il pilota.

Qui entrano in gioco i soccorritori CRI, che arrivano sullo scenario in ambulanza, nel giro di pochi minuti immobilizzano il pilota su una tavola spinale seguendo il protocollo trauma e lo trasportano a bordo su una barella, per le successive valutazioni e il trasferimento in ospedale.



.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.


.

.

.

 

.