Vuoi diventare Volontario della Croce Rossa Italiana?
Iscriviti al prossimo corso di Formazione.

Al via il prossimo 1° marzo 2017 il corso di Formazione per Volontari della Croce Rossa Italiana.

Se vuoi diventare Volontario della Croce Rossa Italiana è sufficiente consegnare tutta la documentazione (entro il 24/02/2017) presso l'Ufficio Soci del Comitato CRI della Spezia sito in Via Santa Caterina 29 alla Spezia oppure direttamente durante la serata di presentazione del corso, che si svolgerà il 24/02/2017 alle ore 21:00 presso la sala riunioni e corsi CRI presso Via S.A.M. Gianelli 31 - La Spezia.

Possono iscriversi al Corso base tutti i cittadini aventi i requisiti richiesti e che abbiamo dai 14 anni e oltre.

I partecipanti, terminato il corso, potranno svolgere attività presso tutte le Sedi della Croce Rossa Italiana

Obiettivi del Corso:
L'obiettivo del corso è di fornire nozioni di base a tutti i Volontari CRI, in particolare il corso mira a:

  • far conoscere storia, peculiarità e specificità dell'Associaizone e del movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa tutto, nonchè della sua azione;
  • diffondere e rinforzare i Sette Principi Fondamentali, sensibilizzando alla cultura ed ai valori del movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa;
  • offrire al Volontario, che vuole aderire alla Croce Rossa Italiana, una preparazione di base, garantendo onogeneità - intermini di formazione e qualità - sull'intero territorio nazionale;
  • assicurare ai nuovi Volontari una visione completa del contesto locale, nazionale ed internazionale, fornendo strumenti di orientamento nella scelta dei servizi da svolgere;
  • informare e formare il Volontario con conoscenze pratiche ed utili;
  • far acquisire a ciascun Volontario la capacità di porre in essere i gesti salvavità
Per maggiori informazioni e preiscrizone CLICCA QUI

Aperto il tesseramento Soci per l'anno 2017

Con Delibera dell’Assemblea Nazionale CRI n. 3 del 21/01/2017 è stato fissato l’importo della quota associativa per l’anno 2017 e 2018.
Per quanto sopra i Soci (Volontari, Infermiere Volontarie e Volontari del Corpo Militare) devono provvedere al versamento dell’annuale quota associativa, fissata per il 2017 ad € 10,00 (dieci/00) ad eccezione dei Soci che posseggono lo status di rifugiato e/o richiedente asilo, conformemente alla legge, e per i Soci che sino all’età di 25 anni compresi accedono all’iniziativa “Club 25”, che possono provvedere al versamento della quota annuale pari ad € 1,00 (uno/00).

Modalità di pagamento della quota sociale 2017:
Tutti i Soci appartenenti alle Sedi del Comitato CRI della Spezia (La Spezia, Fezzano, Muggiano, Calice al Cornoviglio e Santo Stefano Magra) ovvero gli appartenenti al Corpo Infermiere Volontarie ed al Corpo Militare Volontario, possono versare la quota associativa nelle seguenti modalità:

  • Presso l’Ufficio Soci sito in Via Santa Caterina 29 alla Spezia dal Lunedì al Sabato dalle ore 8:00 alle ore 14:00;
  • Tramite bonifico bancario, intestato a: Banca d’appoggio CARISPEZIA Credit Agricole – Agenzia E La Spezia, IBAN IT 93 B 0603 0107 2600 0046 596933 - Causale Pagamento Quota Sociale 2017 – Nome e Cognome

Inoltre:

  • i volontari afferenti alle Sedi di Calice al Cornoviglio, Fezzano, Muggiano e Santo Stefano Magra possono versare la quota presso la sede di appartenenza;
  • la Infermiere Volontarie possono versare la quota presso l’Ispettorato IIVV.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio Soci: 0187 524524 - ufficio.soci@crilaspezia.it

Al via i corsi di formazione in materia di salute e sicurezza in ambito CRI

A seguito dell’entrata in vigore del “Regolamento per la formazione in materia di salute e sicurezza in ambito CRI per volontari”, approvato dal Consiglio Nazionale nella seduta n. 4 dell’11/03/2016, tutti gli Operatori CRI devono obbligatoriamente svolgere il corso di formazione “Generico” e “Specifico” in materia di salute e sicurezza in ambito CRI, corsi tenuti da docenti della Croce Rossa Italiana e suddivisi in tutto l’arco dell’anno al fine di garantire la partecipazione di tutti.

Come sopra indicato tutti gli Operatori CRI devono svolgere obbligatoriamente il corso di formazione “Generico” della durata di 2 (due) ore che si svolgerà nei luoghi, nelle date ed orari che poranno essere visionati CLICCANDO QUI

Inoltre, gli Operatori CRI che sono in possesso di ulteriori qualifiche (TSSA, OPSA, OPEM, Soccorso Piste, ecc.) dovranno svolgere anche obbligatoriamente, dopo aver svolto il corso generico di due ore, anche la formazione “Specifica” di 4 (quattro) ore che si svolgerà nei luoghi, nelle date ed orari che poranno essere visionati CLICCANDO QUI

Tutti gli Operatori CRI, per partecipare ai corsi dovranno obbligatoriamente comunicare la loro adesione entro tre giorni prima della data fissata per ogni singolo corso nelle seguenti modalità:
  • Tramite il portale GAIA, selezionando la lezione nella data e orario che si intende partecipare
  • Direttamente all’Ufficio Soci: personalmente presso la sede CRI del Comitato in Via Santa Caterina 29 alla Spezia o telefonicamente al 0187/524524;
  • Direttamente alla COGeA: personalmente presso la sede CRI del Comitato in Via Santa Caterina 29 alla Spezia o telefonicamente al 0187/702121;
Link diretti a GAIA:
  • Corso di Formazione Generica in Materia di Salute e Sicurezza - CLICCA QUI
  • Corso di Formazione Specifica in Materia di Salute e Sicurezza - CLICCA QUI

Convocata l'Assemblea dei Giovani CRI

Il Consigliere Giovani ha convocato l'Assemblea dei Giovani del Comitato CRI della Spezia.

L'Assemblea è fissata per il giorno venerdì 17 febbraio 2017, ore 21:00, presso il Comitato CRI della Spezia.

Ordine del giorno:

  1. Programmazione primo semestre 2017;
  2. Campus estivo;
  3. varie ed eventuali
    Si ricorda che l’Assemblea dei Giovani è costituita da tutti i Volontari iscritti al Comitato che non abbiano compiuto il trentaduesimo anno di età.

La Croce Rossa della Spezia ringrazia la Fondazione Giovanna Ciani per i 20000,00 € donati

Il Presidente della CRI della Spezia, Luigi De Angelis, a nome della La Croce Rossa Italiana – Comitato della Spezia ringrazia la Fondazione Giovanna Ciani, nella persona del Presidente Notaio Massimo Mariano, per la generosa erogazione del contributo di € 20.000,00 con la quale è stato possibile acquistare un minibus che verrà utilizzato dall’Associazione per le attività socio-assistenziali, sanitarie e di protezione civile a favore di vulnerabili e popolazioni colpite da eventi calamitosi.

Il veicolo, entrato in servizio quest'oggi, si va ad aggiungere agli oltre 35 veicoli in uso alla Croce Rossa Italiana della Spezia

Nominato il nuovo Referente per le Attività di Salvataggio in Acqua

A seguito della riunione del Consiglio Direttivo del 20/12/2016, il Presidente, con proprio Provvedimento n. 2/17 del 20/01/2017, ha nominato Referente per le Attività di Salvataggio in Acqua (OPSA), Luca Fantolini, attuale Delegato Locale CRI per le Attività di Emergenza.

Il nuovo Referente ha principalmente in compito di riorganizzare l'attività di salvataggio in acqua al fine di sviluppare nuove attività, concludere i processi di formazione del personale già brevettato. L'incarico ha durata per il periodo strettamente necessario alla riorganizzazione ed all'individuazione di un nuovo Referente OPSA.

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo ringraziano il precedente RL OPSA per il lavoro svolto in questi anni nell'attività OPSA.

Conlcuso il "Percorso GiovenTù"

Si è svolto domenica 15 gennaio 2017 il “Percorso GiovenTÙ” organizzato dall'area Giovani del Comitato CRI della Spezia e rivolto ai volontari CRI aventi età tra i 14 ed i 32 anni.

Il Percorso GiovenTù è un percorso di crescita mirato al raggiungimento della consapevolezza delle potenzialità di un giovane, e del modo in cui esse possono essere messe a disposizione della collettività, iniziando a sviluppare una cultura di cittadinanza attiva.

I Giovani CRI hanno svolto otto ore di attività di dibattito e approfondimento ed otto ore di tirocinio pratico avente lo scopo di stimolare sin da subito i Volontari ad effettuare una accurata analisi del territorio sulla quale poter strutturare un’attività

Ricognizione dei Soci del Comitato CRI della Spezia

Concluso il 2016 si è reso necessario, come previsto dallo Statuto, effettuare la ricognizione dei Soci appartenenti alla Croce Rossa Italiana - Comitato della Spezia, il Presidente Luigi De Angelis, con Provvedimento n. 1/17, ha approvato a ricognizione dei Soci al 31/12/2017.

Dalla ricognizione risulta che la Croce Rossa Italiana - Comitato della Spezia ha, al 31/12/2016: 578 Soci in aumento rispetto al 30/06/2016

  • La Spezia: 404 Soci
  • Fezzano: 40 Soci
  • Muggiano: 39 Soci
  • Calice al Cornoviglio: 48 Soci
  • Santo Stefano Magra: 47 Soci
Soci che quotidianamente, con la propria opera di Volontariato all'interno dell'Associazione garantiscono il supporto e l'aiuto alle persone infortunate, colpite da malore, bisognose e vulnerabili. Inoltre contribuiscono alla formazione ed informazione della popolazione sulle Manovre di Salvavita Pdiatrica, l'utilizzo del Defibrilaltore, la Sicurezza Stradale.

Se anche tu vuoi diventare un Volontario della Croce Rossa Italiana, preiscriviti e sarai ricontattato per il primo corso utile

Approvati i nuovi regolamenti CRI

Con Delibera del Consiglio Direttivo Nazionale n. 34 del 23/09/2016 sono stati approvati i seguenti regolamenti della Croce Rossa Italiana, tra cui:

  • biettivi Strategici della Croce Rossa Italiana;
  • Regolamento delle Assemblee e dei Consigli Direttivi;
  • Regolamento per la selezione e la nomina del Segretario Generale e dei Segretari Regionali;
  • Regolamento sull’istituzione dei nuovi Comitati C.R.I. e sulle competenze territoriali;
  • Regolamento sulla trasparenza;
  • Regolamento sull’organizzazione, le attività, la formazione e l’ordinamento dei Volontari;
Per visionare i nuovi regolamenti: Clicca QUI



.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.


.

.

.