Registrati su myWorld, guadagna cashback e sostieni la Croce Rossa!

Giocattoli Crédit Agricole Croce Rossa La Spezia
Scaricando gratuitamente l'applicazione myWorld Benefits da Google/App Store puoi fare acquisti, guadagnare cashback e sostenere la Croce Rossa della Spezia!

Grazie alla tua adesione, infatti, il Comitato CRI della Spezia beneficerà di un bonus marketing fino all'1% sui tuoi acquisti.

Puoi utilizzare myWorld Benefits nelle aziende locali, facendo acquisti presso i partner, nella grande distribuzione, trovando le filiali delle grandi aziende convenzionate con myWorld, e anche comodamente dal tuo pc acquistando dai siti dei partner.

Con ogni acquisto non solo guadagnerai cashback da poter riutilizzare, ma potrai anche aiutare la Croce Rossa della Spezia a continuare a svolgere le numerose attività di assistenza ai più deboli.


Carnevale con la Croce Rossa, festa per i più piccoli ai giardini di Viale Mazzini

Carnevale Croce Rossa La Spezia

Giochi, truccabimbi e attività di educazione ambientale per festeggiare il Carnevale insieme alla Croce Rossa. Sabato 17 febbraio appuntamento con i Giovani CRI, dalle ore 15.00 ai giardini pubblici di Viale Mazzini, per un pomeriggio di divertimento dedicato ai più piccoli.

I volontari della Croce Rossa intratterranno i bambini con l’attività del truccabimbi e altri giochi di educazione ambientale, per insegnare ai più piccoli le regole della raccolta differenziata e come l’inquinamento metta sempre più a rischio la sopravvivenza di alcune specie animali. L’iniziativa è stata finanziata grazie alla donazione da parte del Comune della Spezia del ricavato di “Bici in asta”, l’asta pubblica per la vendita delle bici abbandonate sul territorio.

Nave Vulcano, 45 volontari della Croce Rossa hanno accolto e trasportato in ospedale i bambini palestinesi in fuga dalla guerra

Nave Vulcano bambini palestinesi Croce Rossa La Spezia

Una task force di elevata professionalità della Croce Rossa, formata da un totale di 45 volontari, è stata impegnata oggi, fin dalla prima mattina, nel porto della Spezia per l’accoglienza e il trasporto presso le strutture sanitarie dei 60 tra bambini palestinesi e i loro accompagnatori che sono sbarcati da Nave Vulcano. In coordinamento con la Prefettura, i Ministeri competenti, la Croce Rossa Nazionale e della Liguria, la Croce Rossa spezzina era in campo con 12 volontari, tra cui anche un medico, due ambulanze, un’automedica e un pullmino per trasportare i rifugiati all’ospedale Gaslini di Genova.

“Ringrazio i nostri volontari che anche in questa occasione si sono subito mobilitati rispondendo alla chiamata delle autorità competenti – commenta il presidente della Croce Rossa della Spezia Luigi De Angelis – In porto sono arrivate anche ambulanze CRI da fuori regione: sono stati coinvolti dall’Emilia i Comitati di Loiano, Bologna, Medicina e Lizzano in Belvedere, dalla Lombardia la Croce Rossa di Milano, dalla Toscana Lucca, Firenze e Bagno a Ripoli e dalla Liguria Genova e Follo, per il trasporto dei bambini palestinesi e dei loro accompagnatori agli ospedali Rizzoli di Bologna, Meyer di Firenze e Buzzi di Milano, oltre al Gaslini di Genova. In totale si sono mobilitati 45 volontari tra autisti, soccorritori, coordinatori, medici, infermieri, psicologi e mediatori culturali, con 16 mezzi tra ambulanze, automediche e minivan”.



.

.

.

.

.

.

.

.

.